SERVIZIO VISITE GUIDATE

Il servizio viene svolto con l'impiego di Guide Turistiche Professioniste e Abilitate, iscritte all’Albo dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.
La visita ha una durata media di circa tre ore. Si parte da un punto di incontro, di volta in volta specificato, dove la guida accoglie i partecipanti. L’orario dell’incontro viene generalmente fissato per il mattino alle ore 09:45 e per il pomeriggio alle ore 15:15; l’orario d’inizio della visita, tranne se diversamente concordato, è previsto per le ore 10:00 o per le ore 15:30.
 
CALENDARIO DELLE VISITE

Lunedì (ore 15:15): MODICA
Martedì (ore 9:45): RAGUSA SUPERIORE
Mercoledì (ore 15:15): SCICLI
Giovedì (ore 9:45): CASTELLO DONNAFUGATA
Sabato (ore 15:15): RAGUSA IBLA
 

 

 

A) Lunedì (pomeriggio): MODICA

Visita al capoluogo della Contea, con le sue splendide chiese e i palazzi patrizi, accompagnati dai profumi e dai sapori dei suoi prodotti tipici.  

La visita può comprendere il Castello dei Conti, il Teatro Garibaldi, il Museo Civico di Modica, la Casa Natale del premio Nobel Salvatore Quasimodo, la Stanza della Poesia, la Chiesetta rupestre di San Nicolò Inferiore, le Grotte Vestite.

Accoglienza dei visitatori all’area parcheggio Barycentro.

 

 

 

 

 

 

B) Martedì (mattina): RAGUSA SUPERIORE

Questo percorso è mirato a valorizzare una parte di Ragusa non molto conosciuta, ma meritevole di attenzione per i suoi palazzi nobiliari, la Cattedrale, i tre ponti che sono un aspetto peculiare del suo impianto urbanistico. Da non perdere il Museo Archeologico e il Museo della Cattedrale.

Accoglienza dei visitatori sulla scalinata centrale di accesso al sagrato della Cattedrale di S. Giovanni.

 
 

C) Mercoledì (pomeriggio): SCICLI

L’imponente Chiesa di San Matteo domina dall’alto quella che è stata definita da Elio Vittorini “la città più bella del mondo”. Straordinarie architetture civili e religiose rivelano il volto tardobarocco della città,  motivo dell’inclusione nel Patrimonio dell’Umanità.

Da non perdere la visita al Museo del Costume.

Accoglienza dei visitatori in C.so Mazzini-Largo Gramsci (fermata bus AST)

 

D) Giovedì (mattina): CASTELLO DI DONNAFUGATA

A circa 20 Km da Ragusa, un’occasione da non perdere per immergersi nell’atmosfera del mondo aristocratico ottocentesco, passeggiando tra le stanze che conservano gli arredamenti originali e percorrendo i vialetti dell’immenso parco popolato dai giochi e dalle architetture che il Barone Arezzo volle per il diletto dei suoi ospiti.

Accoglienza dei visitatori all’ingresso del Castello.

 

 
 

E) Sabato (pomeriggio): RAGUSA IBLA

Una passeggiata indimenticabile alla scoperta dei monumenti barocchi adottati dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità e incastonati in un impianto urbanistico medievale.

Accoglienza dei visitatori in Piazza Repubblica, ai piedi della scalinata della chiesa “Anime Sante del Purgatorio”.

 

 

 

 

·  È indispensabile la prenotazione al fine di procedere alla formazione dei gruppi.

·  Le visite in calendario possono essere effettuate, su richiesta, anche in altre giornate.

·  Il costo dei biglietti d’ingresso ai musei non è incluso nella tariffa della visita.

·  A richiesta, si possono organizzare servizi di autotrasporto personalizzati.

·  Le visite possono essere completate con pranzo o cena presso un ristorante convenzionato. Menu e costi aggiuntivi da verificare al momento della prenotazione.

 

 

per informazioni o adesioni contattateci inviando una e-mail a: info@associazioneisola.it

oppure telefonate al: 334 36 58 158   

 

 

 

 

 

 

Modica, Chiesa di San Giorgio

 

 

 

 

 

Ragusa, Chiesa di San Giovanni

 

 

 

 

 

 

Scicli, Palazzo Beneventano

      

 

 

 

 

Castello di Donnafugata

 

 

 

 

 

Ragusa Ibla

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Testi e immagini © Ass. Cult. "L'Isola" - tutti i diritti riservati.

Casella di testo: Home
Casella di testo: Le Esposizioni
Casella di testo: Le Pubblicazioni
Casella di testo: La Memoria
Casella di testo: Contatti